LET'S KISS
Franco Grillini
Storia di una rivoluzione gentile

let'skiss locandina.jpeg

Regia di FILIPPO VENDEMMIATI
Soggetto e Sceneggiatura FILIPPO VENDEMMIATI E DONATA ZANOTTI
Fotografia CARLOTTA CICCI - SIMONE MARCHI - STEFANO MASSARI
Montaggio STEFANO MASSARI
Color Grading CARLOTTA CICCI
Musiche PAOLO FRESU

Produzione GENOMA FILMS

in arrivo nel 2021

Dall'articolo di Antonella Venanzato sul WALL STRETT INTERNATIONAL MAGAZINE
"La storia di Franco Grillini, il suo impegno nella lotta per i diritti della comunità Lgbt, sarà raccontata in un film diretto da Filippo Vendemmiati e prodotto dalla Genoma Film di Paolo Rossi Pisu.

È un film documentario, una sorta di biopic, raccontato direttamente in prima persona dallo stesso Franco Grillini. "La sua narrazione scorre fluida, quasi musicale - racconta il regista - con l'argomentare gentile e ironico, tipico di Franco. Il film ripercorre anche visivamente i luoghi della sua vita, affiancato anche da fotografie e alcune delle sue frequenti apparizioni televisive. Le riprese, iniziate a New York, l'estate scorsa, termineranno entro ottobre".

Vendemmiati una decina di anni fa aveva portato alla Mostra del Cinema di Venezia, È stato morto un ragazzo il docufilm sulla tragica vicenda di Federico Aldrovandi. Questa volta racconterà una storia politica, a tratti epica, quella di Grillini. Dall'infanzia contadina, all'impegno politico nella sinistra, in quella Bologna alternativa e vulcanica collocata tra la fine degli anni '70 e '80 quando i fermenti creativi e artistici si mescolavano alla voglia della comunità omosessuale di uscire allo scoperto e diventare società civile.

"Conoscevo Franco Grillini da più di 40 anni - aggiunge Vendemmiati - da quando ventenni condividevamo in una piccola organizzazione della sinistra, la stessa passione e lo stesso impegno politico".

Il titolo del film è Let's kiss – Baciamoci e per Vendemmiati è emblematico. "Ho ritrovato le immagini di una manifestazione di fine anni ‘90 organizzata dall'Arci Gay nella quale ad un certo punto Franco grida dal palco rivolgendosi alle migliaia di presenti: ‘E ora baciamoci!’. Tutti i presenti, uomini e donne, omo ed etero si abbracciano e baciano. Sono immagini bellissime, che mi hanno suggerito il titolo. La Rivoluzione Gentile stava per compiersi. Ci sarà Bologna e la mia infanzia contadina - spiega Franco Grillini - in un mondo povero ma ancora segnato dalla guerra e dai suoi disastri. Non sarei riuscito a promuovere l'associazione sul piano nazionale senza Bologna e la sua particolarità di città dove un cittadino su due era iscritto ad un Partito Comunista particolarmente liberale ed aperto, almeno nella sua dirigenza. Fu il mitico sindaco Renzo Imbeni a dare il via alla concessione della prima sede pubblica ad un circolo Lgbt che allora si chiamava Circolo di cultura omosessuale 28 giugno. I protagonisti di quella straordinaria stagione di lotte e di cambiamento (io la chiamo ‘Rivoluzione Gentile’) ci stanno lasciando a poco a poco e io vorrei ricordare quella importantissima stagione con un racconto che, mi auguro, possa raggiungere il grande pubblico. Vorrei far capire a tutti che in Italia abbiamo promosso una grande rivoluzione culturale che cambiato la cultura e il costume di questo Paese in modo irreversibile".

A produrre Let's kiss sarà Paolo Rossi Pisu, che alla 77a Mostra del Cinema di Venezia ha portato Est - Dittatura Last Minute per la regia di Antonio Pisu presentato alle Giornate degli Autori che ha avuto l'apprezzamento pubblico del grande regista Oliver Stone. "Nel caso di Grillini - ha ricordato il produttore - non ho avuto dubbi sulla necessità di procedere: un personaggio autentico con una personalità carismatica, un messaggio urgente, forte, travolgente. E un ritmo di narrazione netto, senza cedimenti."